I tanti luoghi di una vita

Lamberto Briziarelli
I tanti luoghi di una vita
Cultura e Salute Editore Perugia  pagine 300
2019
ISBN 978-88-85595-05-7

L’idea di scrivere il libro nasce nella testa dell’autore qualche tempo dopo il pensionamento; cessata una fase assai intensa della vita volge, forse per la prima volta, la testa al passato. E scorge la quantità di case che ha abitato, tutte in luoghi diversi, sia pure in una stessa piccola regione; ed i tanti ambienti che ha visto nelle diverse situazioni che ha vissuto in una vita caratterizzata da un intenso peregrinare, un andare continuo durato poco meno di ottant’anni, due terzi del secolo breve ed oltre una decina del successivo ancora più svelto. E quindi descrive questo tragitto immaginando una sorta di piéce teatrale, divisa in quattro tempi, luoghi di riferimento della sua casa principale: Terni, Umbertide, Stroncone, Perugia. E di ciascuno racconta l’ambiente e le persone, le esperienze. Con un tratto di penna leggero e colori tenui disegna immagini a volte ben definite talora solo abbozzate. E così passo passo si dipana l’intera vita, in un susseguirsi di situazioni di maggiore intensità.
Coloro che hanno vissuto lo stesso periodo facilmente si riconosceranno nelle situazioni e nei personaggi descritti. Ogni giorno appare migliore del precedente, l’esperienza di ieri è il viatico per il domani, un continuum di progressivi avanzamenti, nella conoscenza, nel lavoro, nella famiglia, con gli amici.
Bene e meno bene, bello e brutto sono intrinsecamente legati, sale e zucchero della vita; questa è la sigla del libro. Un invito all’ottimismo che deriva dall’esperienza accumulata, dalla   II guerra mondiale al nuovo secolo. Ma tutto si tiene e la visione dell‘autore esprime un ottimismo contenuto, perché la vita è comunque bella, degna di essere vissuta.

Categoria: