QUESTO MESE PARLIAMO DI

Medicina narrativa

La Medicina Narrativa propone riflessioni che richiamano una particolare una attenzione alla persona, alla sua storia, alla narrazione del vissuto individuale nell’accadimento e lo svolgersi della malattia. Si presenta come qualcosa che può riempire una lacuna che si è presentata nella cura, richiama l’attenzione verso le competenze non tecniche, accende i riflettori sulle esigenze delle persone malate e sulla cruciale importanza che hanno la comunicazione e la relazione tra curanti e ammalati. Riconoscere il valore di ogni singola storia di malattia e di cura aiuta a trovare il senso di co-costruire un efficace processo diagnostico e terapeutico.

LINK

Paolo Trenta